La tradizione del Calendario dell'Avvento

Quella di celebrare l'Avvento, è un'usanza che ha origine nella religione cattolica, poiché con questa parola si indica il periodo che inizia quattro domeniche prima del Natale. 

In realtà, oggi come ieri, anche chi non è particolarmente religioso o credente, attende il Natale come una festa da trascorrere in famiglia. E certamente i più piccoli sono quelli che avvertono maggiormente la frenesia dell'attesa

Il cosiddetto Calendario dell'Avvento nasce nei paesi del Nord Europa proprio con l'intento di "intrattenere" i bambini durante i giorni che precedono il Natale, così che si rendano conto dei giorni che mancano prima della festa. 

Solitamente un Calendario dell'Avvento è composto da una scatola con 24 caselline: a partire dal primo di dicembre, bisognerebbe aprirne una ogni sera prima di andare a dormire. 
Una casellina può contenere qualsiasi cosa: un biscotto, una caramella, un personaggio del presepe o un pensierino da leggere insieme.