Prepararsi all'adolescenza. Piccolo manuale di sopravvivenza

Se durante le vacanze avete notato qualche piccolo cambiamento nei vostri figli che si appressano a vivere i "teen age", allora preparatevi (e tenetevi forte): sta arrivando l'adolescenza. 

Non vogliamo creare falsi allarmismi, ci mancherebbe: tutti abbiamo vissuto in prima persona questa fase della vita e vogliamo che per i nostri figli sia un ricordo quanto più positivo possibile. 

Dunque, come fare? Come comportarsi con questi piccoli adulti?

Partiamo da un presupposto: tutte le cose "strane" che vedete fare ai vostri figli, cose che fino a questo momento non avevano mai fatto (tipo dire bugie "importanti", avere la necessità di essere più liberi, di avere orari più elastici, di fare scelte ben precise...) sono, nella maggior parte dei casi, frutto di sbalzi ormonali. 

Maschi o femmine, non importa: sta succedendo qualcosa dentro di loro, cui non è facile dare una spiegazione. Bisogna avere solo tanta pazienza, non entrare - almeno non troppo spesso - in conflitto e, soprattutto, riflettere sulle cose che i vostri figli dicono, perché non è detto che si tratti di cose non ponderate. Anzi...