La peonia: rosa senza spine che coccola la pelle

La "Peonia officinalis" è uno dei fiori più generosi e, allo stesso tempo, misteriosi che conosciamo. 

Le sue proprietà, infatti, rendono la pianta conosciuta fin dall'antichità; si pensi solo che in alcuni angoli del mondo, questa cresce ancora spontaneamente, regalando i suoi colori, le sue fragranze e i suoi effetti.

Inizialmente coltivata per le sue proprietà medicinali, è durante la dinastia Song (960-1279) che ne viene evidenziato l'utilizzo per la sua estetica.

 

Anticamente la radice della Peonia, usata nella medicina popolare, venita utilizzata per favorire la caduta dei denti nei bambini, ma era anche alla base del trattamento dell’epilessia, dei dolori di testa, degli stati di agitazione e ansia.